Category Archives: oggetti

Burj Al Arab compleanno con 15 iPhone 6 in oro

burj-al-arab-iphone6
burj-al-arab-iphone6

Il Burj Al Arab ha commissionato 15 iPhone 6 in oro 24 carati, in occasione del quindicesimo anniversario del complesso a 7 stelle di Dubai. Questi esclusivi smartphone serviranno a dare un altro piccolo contributo alla percezione di sfarzo regale da parte degli ospiti del mitico gioiello ricettivo degli Emirati Arabi Uniti, che non finisce mai di stupire. Nel 2013 era stato il turno di una gamma di iPad sottoposti a trattamento aureo, ora tocca al telefono intelligente più fresco di casa Apple, gestito in modo altrettanto nobile. Gli uomini di Gold & Co London, che hanno eseguito la trasformazione preziosa, sono soddisfatti del lavoro e dell’intesa. Ecco la loro dichiarazione: E’ stato un onore per noi aiutare a commemorare con stile il 15° anniversario dell’hotel Burj Al Arab, creando su misura 15 iPhone 6 Limited Edition in oro 24 carati.
Simili coniugazioni sfavillanti non sono una novità. Nel settembre dello scorso anno un’edizione speciale dello stesso apparecchio era stata sviluppata in platino, oro giallo e oro rosa per celebrare Alibaba, famoso sito cinese di e-commerce. In quel caso il valore per singolo esemplare era lunare. Meno costosi, ma altrettanto esclusivi, gli esemplari sviluppati per il Burj Al Arab, il cui prezzo si aggira attorno ai 13 mila dollari. Ciascun pezzo della serie è sviluppato su misura per gli utenti del famoso hotel e sono appositamente marchiati con il logo dell’anniversario del complesso ricettivo arabo. Questo, insieme al pregio della composizione, agli ingredienti utilizzati e alle 80 ore spese per la realizzazione di ciascun articolo, fa degli iPhone 6 Limited Edition di cui ci stiamo occupando dei veri prodotti di collezionismo. Chi vorrà, potrà acquistarli presso il leggendario hotel.

Oro e Swarovski sullo yacht per le dive di Hollywood

yacht-la-belle
yacht-la-belle

Uno yacht di lusso pensato per le donne: questo il frutto della più recente fatica creativa di Lidia Bersani Luxury Design. Il concept è stato battezzato “La Belle”. Non si fatica a comprendere le ragioni della scelta.Si tratta di un panfilo di 80 metri, progettato per la gioia di una signora. Il suo look è vistoso, non solo per l’accostamento di colori come bianco, avorio e oro, ma per lo stile distintivo Bersani, romantico, caldo e pieno di estro creativo.L’interno è stato pensato per decorazioni preziose, con dettagli in oro e lampadari di cristalli Swarovski. Trattamenti di alto lignaggio si possono gustare anche sui ponti.Il gioiello nautico di cui ci stiamo occupando è stato pensato per circa dodici ospiti, coccolati nella forma più alta. La master suite, con terrazza e letto a baldacchino, è una vera delizia, ma anche le cinque suites per gli ospiti sono all’altezza del quadro generale.La dotazione è molto ricca e comprende, fra l’altro, ampi saloni, un centro benessere (con vasca idromassaggio, sauna, bagno turco, sauna ad infrarossi, sala neve, fontane di ghiaccio, ecc), un centro fitness, una biblioteca con camino, un centro estetico, una discoteca, un cinema, una piscina, un cocktail bar e, naturalmente, una pista per elicottero.Al momento è difficile ipotizzare un destino commerciale, ma alle dive di Hollywood l’idea dovrebbe piacere tanto, nel segno della Dolce Vita. Magari qualcuna cercherà di tradurre il progetto in realtà.

oro e swarovski yacht
oro e swarovski yacht

Vacheron Constantin orologi dedicati alla danza

Vacheron Constantin orologi dedicati alla danza
Vacheron Constantin orologi dedicati alla danza

Vacheron Constantin orologi dedicati alla danza lusso esclusivo per uomo. Si intitola “Hommage à l’Art de la Danse” questa collezione esclusiva di pezzi numerati (alcuni unici) dedicata alla danza e destinata ai polsi di pochissimi uomini: Orologi interamente in oro con cinturino in coccodrillo nella cui cassa sono incisi a mano quadri raffiguranti momenti di danza. Dei piccoli grandi gioielli legati alla qualità Vacheron Constantin dai meccanismi perfetti e dalle preziose rifiniture. Le incisioni sono interamente realizzate a mano con minuziosa cura dei particolari rendendoli unici e irripetibili. Il prezzo si aggira attorno ai 117.000.00 Euro.

Barche di lusso e ricchi proprietari. Ecco i primi dieci.

barche di lusso azzam
barche di lusso azzam

Potreste incrociare queste barche nel corso delle vostre vacanze al mare. Alcuni di questi Yacht sono nati in Italia ma di proprietà estera. E allora, per non restare impreparati, scopriamo i dieci Yacht più lussuosi del pianeta ed i loro relativi proprietari.

1) Lo yacht più grande al mondo lungo 180 metri, ha avuto dei costi di costruzione pari a 600 milioni di dollari. Si chiama “Azzam” ed appartiene al principe saudita Alwaleed bin Talal, boss di Kingdom Holding, una società attiva in diversi ambiti.
2) L’Eclipse, lungo 163 metri, appartiene a Roman Abramovich, imprenditore russo operante nel comparto petrolifero, che possiede il Chelsea Football Club, squadra di calcio della Premier League.
3) Il Dubai, lungo 162 metri, è un 5 stelle galleggiante ed appartiene al sovrano del piccolo Emirato di cui porta il nome.
4) Con i suoi 155 metri, l’Al Said Larssen di proprietà del sultano bin Abdul Aziz dell’Arabia Saudita si piazza al quarto posto tra gli yacht più costosi.
5) Lo sceicco Hamad bin Jaber Al Thani, il cui fiuto finanziario lo ha portato a fare investimenti in mezzo mondo, possiede “Al Mirqab”, al quinto posto della classifica.
6) lungo 138 metri, il Rising Sun appartiene a Larry Ellison, amministratore delegato di Oracle Corporation. Il ricco uomo d’affari statunitense ama l’Italia ed è un abituale frequentatore della costiera amalfitana.
7) L’Octopus è un panfilo lungo 126 metri, considerato fra i più belli e costosi del pianeta. Appartiene a Paul Allen, socio di Bill Gates alla Microsoft.
8) L’Indian Empress è un panfilo di 95 metri, votato alla missione del lusso. E’ di proprietà del miliardario Vijay Mallya, i cui interessi spaziano dall’industria chimica a quella farmaceutica, passando per le bibite e la Formula 1, con la Force India.
9) Il “40 Alloy” è firmato dai cantieri navali Sanlorenzo, appartiene allo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Primo Ministro e Vice Presidente degli Emirati Arabi Uniti, nonché Emiro di Dubai.
10) Il Force Blue è il panfilo che ha accompagnato molte uscite di Flavio Briatore, manager italiano che non ha bisogno di presentazioni.

Pink Star diamante torna all’asta

pink star diamante
pink star diamante

Pink Star il diamante più costoso al mondo viene rimesso all’asta da Sotheby’s. Aveva raggiunto un prezzo record mondiale a novembre, dopo che il suo compratore ha dovuto restituirlo per inadempienza. Il tagliatore di diamanti di New York Isaac Wolf ha superata tre rivali lo scorso novembre pagando 76,3 milioni di franchi svizzeri (83,02 milioni dollari) per l’impeccabile diamante rosa in un’asta garantita da Sotheby. In una conferenza post-vendita, la casa d’aste ha detto che ha invertito il relativo ricavo commissione a seguito del default del precedente compratore e registrato il diamante rosa in inventario per un valore di circa 72 milioni di dollari. “Siamo attualmente in trattative con il niovo acquirente, ma considerando anche altre alternative,” Patrick McClymont, CFO Sotheby ha detto ad un incontro con gli analisti. “Nel frattempo, siamo contenti della valutazione, è il valore reale del diamante.”