Tag Archives: lusso

Armani Dolci il lusso del palato già a Pasqua

armani dolci scatolaArmani Dolci propone la nuova collezione Pasqua 2015. Questa volta non parliamo di abiti ma della nuova linea di golosità che Re Giorgio ha sfornato dal suo brand. Una gamma di prodotti che conferma l’impegno del marchio nella produzione di delizie gastronomiche destinate a chi ama lo stile combinato al piacere del palato.Dalle uova pasquali da 200 grammi in tre varianti di gusto: cioccolato extra fondente, al latte e bianco alla Colomba, morbida e soffice, che nasce nel pieno rispetto della ricetta tradizionale, con mandorle, canditi e granella di zucchero. Completano il quadro gli ovetti di cioccolato in gusti assortiti, racchiusi in un astuccio trasparente, disponibile nel formato grande o piccolo, oppure in un’elegante scatola di latta. Visto il marchio di cui si fregiano questi prodotti, il packaging non poteva che essere all’altezza delle aspettative. Studiato per l’occasione, propone scatole ricoperte in carta effetto seta dal colore blu intenso, impreziosite da orchidee bianche in tessuto applicate a mano. La confezione è chiusa da un raffinato nastro in satin blu. Questa collezione è disponibile in tutti i negozi Armani Dolci a partire da metà marzo 2015 e sul sito ufficiale.

Joe Cocker in vendita la super villa in Colorado

joe cocker luxury villa
joe cocker luxury villa

La villa di lusso di Joe Cocker è in vendita sul versante occidentale delle Rocky Mountain, in Colorado. Questa suggestiva proprietà immobiliare, con otto camere da letto e nove bagni, rappresenta una forte tentazione per chi può permettersela. Accarezzare l’idea dell’acquisto è un piacere per pochi eletti, vista la richiesta fatta dalla moglie Palm, a poche settimane dalla scomparsa del mitico cantante: 7 milioni di dollari. In cambio della spesa si entra in possesso di un gioiello immobiliare di ampie dimensioni, abbracciato da uno sconfinato appezzamento privato di terra. La dimora, che sfoggia architetture vagamente assimilabili a quelle di un castello, regala una superficie abitabile di 1470 metri quadri. Il progetto non è vecchio, perché la costruzione risale al 1994. La freschezza degli ambienti e della struttura conferma le attenzioni ricevute nel tempo. Negli spazi coperti si coglie un allestimento sfarzoso, ma votato all’eleganza, dove tutto si svolge in modo coerente rispetto al lessico generale. Spiccano, per magia, il grande salone e la sala da pranzo, ma anche la biblioteca e gli altri vani si presentano con grande splendore. Del pacchetto fanno parte una spa, una grande palestra e una sala biliardo, ma il ventaglio è molto più ricco. Questo impreziosisce ulteriormente il quadro. Le immagini sono eloquenti.

Montecarlo riprodotta su uno yacht di lusso

the streets of monaco interni
the streets of monaco interni

Sono stati svelati i primi disegni di The Streets of Monaco, l’incredibile yacht ideato e concepito da BMT Nigel Gee per Yacht Island Design. Non una semplice imbarcazione ma un vero emblema del lusso che unisce due simboli: i mega yacht e la città di Montecarlo. Lo yacht infatti presenta la ricostruzione del Principato, resa su scala attraverso gli edifici simboli e con tutto quello che a livello logistico offre la città monegasca, dall’eliporto ai campi da tennis. Il progetto è davvero faraonico: al momento è ancora su carta e, se realizzato, dovrebbe costare circa 290 milioni di euro. L’imbarcazione sarà lunga 155 metri e potrà ospitare 16 persone con 70 membri di equipaggio, con una velocità massima di 15 nodi. Particolari tecnici a parte, quello che lo rende davvero incredibile è la ricostruzione della città di Montecarlo. Il luogo simbolo del lusso rivive nei progetti dei design con le strade e gli edifici che la caratterizzano. Spazio all’Hotel de Paris, il Casino, il Prince’s Palace, il Loews Hotel, il Port Hercule e il ristorante La Rascasse: vero fiore all’occhiello sarà la ricostruzione del circuito di Formula Uno del GP di Montecarlo, con un percorso di go-kart con cui si potranno provare le sensazioni dei piloti quando affrontano le vere curve sulle strade monegasche. In più ci saranno tutti i comfort degni di uno yacht extra lusso come l’eliporto, il sottomarino privato, campi da tennis, motoscafi e moto d’acqua, piscine e vasche idromassaggio per gli ospiti anche all’esterno. Il fortunato armatore che lo comprerà avrà una camera presidenziale, collegata a tutti i ponti con ascensore privato, su tre piani: tra le varie amenità ci sarà una sala con camino, un ufficio privato, veranda e terrazza tutta per sé con vasca idromassaggio e piscina.

Mosca Nizza il treno del lusso compie cento anni

mosca nizza treno
mosca nizza treno

Mosca Nizza è il primo a collegare Russia e Francia dal 1914 e compie cento anni. Il viaggio dura 52 ore e il biglietto di prima classe costa 1.200 euro. Tra le fermate anche sei stazioni italiane. L’elegante treno grigio a strisce rosse, d’aspetto piuttosto austero, impiega circa 52 ore di viaggio. Gestito dalle ferrovie russe RZD, collega Mosca a Nizza ogni settimana, fermandosi in oltre 20 stazioni in Russia, Bielorussia, Polonia, Repubblica Ceca, Austria, Italia e Francia per un totale di 3.300 chilometri di viaggio. Nel nostro Paese il treno ferma alle stazioni di Bolzano, Verona, Milano, Genova, Sanremo e Bordighera.

Washington ambasciata italiana diventa condominio di lusso

ambasciata Washington
ambasciata Washington

Washington ambasciata italiana, edificio storico e sede fino agli anni ’70,  sta per trasformarsi in un edifico di lusso. “Il Palazzo”, così è stato ribattezzato dagli americani, risale al 1925 e si trova sulla 16th street nel quartiere di Adams Morgan. Abbandonato all’inizio degli anni ’80 e diventato rifugio per vandali e senzatetto, è stato preso in mano dall’impresa edile Potomac che ha ottenuto i permessi per trasformarlo in un condominio di lusso con circa 130 appartamenti. Gli architetti che lavorano al progetto, intendono conciliare le caratteristiche più antiche dell’edificio con gli standard più moderni. All’edificio neorinascimentale, di cui si vuole salvare la facciata, saranno annessi altri otto piani di stabile. Fonte: La repubblica