Kylie Minogue mostra a Londra gli abiti di scena

kylie minogue mostra
kylie minogue mostra

Kylie Minogue mostra a Londra per vedere i pataloncini dorati da 50 pence che l’ hanno resa celebre ai tempi di “Spinning around”? E’ possibile ma bisogna prenotare. Al Victoria & Albert Museum di Londra è stata inaugurata “Kylie, the exhibition”, mostra sulla cantante fatta da duecento oggetti che ne hanno segnato la carriera. Dai mitici shorts alla tuta da pantera disegnata da Dolce&Gabbana e indossata nella tournée successiva alla malattia. La mostra, che ha debuttato a Melbourne nel 2004, illustra attraverso abiti, scarpe e gioielli la vita della cantante australiana dagli esordi alla fama. Tra gli oggetti più datati c’è la tuta da meccanico che Kylie indossò a fine anni Ottanta nella soap “Neighbours”, la sua prima, importante apparizione in pubblico. Segue il vestito di cotone bianco sfoggiato nel video di “I Should Be So Lucky”, un corsetto rosa di Galliano e la tuta di Dolce & Gabbana indossata durante lo “Showgirl Homecoming tour”, al ritorno di Kylie sul palco dopo il tumore. Ma ci sono anche oggetti vintage, come quegli hot-pants dorati di cui si è tanto favoleggiato e che, comprati dalla star per mezza sterlina in uno sconosciuto magazzino, lanciarono il mito del suo fondoschiena perfetto. “Quando Kylie ha visdto per la prima volta l’esposizione – ha spiegato il curatore Vicky Broackets, – si è chiesta come sia riuscita a indossare capi del genere”! Gli appassionati possono anche visitare i camerini e vedere come e dove Kylie si cambia durante i suoi show. “Non abbiamo sistemato nulla – continua il curatore riferendosi al dietro le quinte, – volevamo che tutto fosse esattamente come Kylie l’aveva lasciato (dopo il concerto, ndr)”. La mostra resterà aperta fino al dieci giugno. Chissà se entro quella data l’attore francese Olivier Martinez, da cui Kylie si è appena separata dopo una lunga relazione, andrà a vederla: magari preso da un improvviso rimpianto…
Fonte: TGCOM